Manifestazione interesse – Corso di formazione per Coordinatore Sicurezza in fase CSP e CSE ai sensi dell’art. 98 c. 2 e Allegato XIV del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i..

Corso di formazione per Coordinatore Sicurezza in fase di Progettazione CSP e Coordinatore Sicurezza in fase di Esecuzione CSE ai sensi dell’art. 98 c. 2 e Allegato XIV del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i..
Inizio metà febbraio, completamento entro fine giugno 2019.
Il corso è articolato in 20 incontri per una durata complessiva di 120 ore, verrà svolto sotto il coordinamento della Consulta delle Professioni Tecniche della provincia di Treviso ed organizzato operativamente dall’Ordine degli Architetti; potrà accogliere fino ad un massimo di 60 partecipanti sarà aperto a tutte le categorie interessate.

Il costo preventivato per ciascun corsista è di 550 euro oltre IVA, prezzo ritenuto congruo e sicuramente concorrenziale rispetto ad altre proposte di tipo commerciale.

E’ stato concordato che ciascun Ordine/Collegio dia pubblicità dell’iniziativa ai propri iscritti, chiedendo agli stessi di manifestare l’interesse alla partecipazione entro breve così da consentire l’attivazione del corso.

Se interessati inviare una mail  a v_tornielli@hotmail.com

MATERIALI

thumbnail of Sicurezza_manifestazione_interesse
SCARICA PROGRAMMA [bozza]
Master CGT

MASTER UNIVERSITARIO IN ENGINEERING GEOLOGY – RIAPERTURA TERMINI

si comunica che è stata prorogata la scadenza per le iscrizioni al Master Universitario di II livello in Engineering Geology A.A. 2018/19 fino al 18.01.2019!

Qui di seguito le scadenze dei master per l’A.A. 2018/19:

  • 27/12/2018 per il Master di I livello
  • 18/01/2019 per il Master di II livello (scadenza bando prorogato!)

Si ricorda che la domanda di iscrizione al master dovrà essere effettuata esclusivamente attraverso il portale dell’Università degli Studi di Siena nella sezione “Segreteria online” raggiungibile attraverso la voce “Accesso Segreteria online“.

Qui il link al tutorial di supporto per la procedura di iscrizione (percorso TEST DI AMMISSIONE per il master di II livello; percorso ISCRIZIONE per il master di I livello).

ALLOGGIO

Il Centro di GeoTecnologie (sede del master) è dotato di un collegio universitario con alloggio agevolato per studenti.

Per gli iscritti ai master CGT, che non godano di altri benefici economici (borse di studio, voucher, ecc.),  il Posto Alloggio presso il Collegio Universitario è gratuito. I Masteristi sono tenuti a pagare solo le utenze e il condominio per un totale di 45 euro mensili, oltre alle spese di registrazione del contratto. Per maggiori informazioni e trasmettere domanda di posto alloggio consigliamo di contattare la collega Debora Graziosi (graziosid@cgt-spinoff.it) e consultare la pagina web dedicata.

AGEVOLAZIONI

Per il master di II livello sono disponibili 3 borse di studio INPS a copertura TOTALE della tassa di iscrizione (più dettagli a questo link).

Alla seguente pagina web è possibile trovare indicazioni relative a borse di studio, voucher e altre opportunità per i masteristi CGT.

PW_Professioni Tecniche

PROJECT WORK – “Professioni tecniche in Sinergia”

Il “Tavolo Scuola” del Comitato Unitario Permanente degli Ordini e Collegi Professionali (CUP) di Treviso e la Rete delle Professioni Tecniche (RPT), propone, attraverso i suoi Ordini referenti, un’attività che pone i professionisti in contatto con una trentina di ragazzi che frequentano le scuole medie di II grado (licei e istituti tecnici) attraverso il Project – Work “Professioni tecniche in Sinergia” dove le varie figure professionali e gli alunni lavoreranno in un unico ambito d’intervento.

Le finalità del Project – Work “Professioni tecniche in Sinergia” sono:
•  sperimentare la lettura, la valorizzazione e la riqualificazione di siti di interesse;
•  avvicinare gli adolescenti alla conoscenza del mondo delle professioni tecniche (attraverso la      sperimentazione di alcune specificità professionali e nella fondamentale interrelazione delle   professioni tecniche nel progetto del territorio).

Gli obiettivi che il Project – Work propone agli studenti dell’ultimo triennio della scuola media di secondo grado sono legati all’orientamento in uscita e all’acquisizione di competenze di cittadinanza.

Il progetto denominato “Professioni tecniche in sinergia. Studio di fattibilità per un progetto di rigenerazione di un’antica fornace e del suo contesto paesaggistico” prevede delle fasi di lavoro legate specificamente alle figure degli Ingegneri strutturisti, impiantisti e urbanisti.

 

Requisiti per la partecipazione
Il “tavolo scuola” della Consulta delle professioni tecniche ha individuato i requisiti dei professionisti iscritti nei vari Albi necessari per rivestire il ruolo di “tutor aziendale” in Alternanza scuola-lavoro, quali:
1. iscrizione all’Ordine di appartenenza;
2. possedere di buone capacità di comunicazione / relazione e predisposizione al lavoro di squadra;
3. aver sviluppato in ambito professionale esperienze riferibili almeno ad una delle varie fasi di progetto individuate per il profilo professionale di appartenenza,
4. disponibilità a frequentare il Laboratorio di formazione per tutor in Alternanza scuola – lavoro modalità Project Work per una formazione di 4 ore (nel corso del quale verrà dettagliato il progetto che poi si andrà a realizzare),
5. rendersi disponibili nel periodo da ottobre 2018 a gennaio 2019 a lavorare con gli studenti per 4/8 ore per 1 o 3 incontri a seconda del tipo di fase da seguire (indagine storica, sopralluogo / rilievo, lettura dei vincoli urbanistici, condivisione risultati con le analisi svolte dagli altri gruppi professionali, lettura e analisi di casi simili, ascolto degli stakeholder e partecipazione, ipotesi di progetto, Project financing, presentazione… etc).

Luoghi e modalità di svolgimento
L’attività di formazione e il Project Work si svolgeranno presso alcune sedi degli Ordini professionali. Gli studenti saranno suddivisi in gruppi composti da 5/6 unità nel corso del Project Work, parteciperanno ad incontri di 8 ore (per un totale variabile di circa 40 ore totali), durante i quali potranno interagire con le diverse figure professionali coinvolte (Geologi, Ingegneri, Geometri, Dottori Agronomi, Dottori Chimici etc.).

Formazione
Il laboratorio di formazione “Condurre Project Work in alternanza scuola lavoro” prevede un incontro formativo della durata di 4 ore.
Si svolgerà lunedì 29 ottobre 2018 dalle ore 14.00 alle 18.00 e sarà tenuto da personale esperto nel campo dell’Alternanza Scuola Lavoro e nel campo della formazione dei docenti.
La partecipazione al laboratorio di formazione è gratuita e obbligatoria per chi vorrà prendere parte all’attività di Project Work

Per l’Ordine dei Geologi della Regione Veneto partecipano al progetto:

  • Geol. Gritti
  • Geol. Fileccia
  • Geol. Pizzolon
  • Geol. Bruzzo
  • Geol. Benincasa
  • Geol. Iandelli
  • Geol. Dalla Longa

Coordinatori del Progetto:

Geol. Tornielli, Geol. Dalla Giustina.

a scuola con il geologo

LA TERRA VISTA DA UN PROFESSIONISTA: A SCUOLA CON IL GEOLOGO

L’Ordine dei Geologi della Regione del Veneto, in collaborazione gli altri OO.RR. ed il CNG, partecipa alla giornata divulgativa nelle scuole sui Georischi “La Terra vista da un professionista: a scuola con il geologo – II Edizione”, prevista per venerdì 16 novembre 2018. La giornata si svolgerà nelle scuole primarie e secondarie della Regione.

Avendo necessità di ampliare il numero dei relatori si invitano tutti gli iscritti all’Ordine che volessero manifestare la propria disponibilità a comunicarla il prima possibile alla coordinatrice della Commissione Scuola, Dott.ssa Tornielli al seguente indirizzo e-mail: scuolaogrv@gmail.com

Nel mese di ottobre si terrà la riunione informativa sulle modalità di svolgimento.
Per questa attività saranno riconosciuti n° 3 CFP.

MATERIALI

NTC 2018 – CORSO DEL 29/11/2018 – MATERIALI

Si rende disponibile a tutti gli iscritti la presentazione del Prof. Aiello relativa al corso tenutosi ieri a Padova.

Si è svolto ieri a Padova il CORSO ITINERANTE SPECIALISTICO DI APPROFONDIMENTO SULLE NTC 2018 organizzato dal Consiglio Nazionale dei Geologi in collaborazione con il Centro di Geotecnologie dell’Università di Siena, il Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi, gli OO.RR. del Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.

Dopo un’iniziale premessa da parte dei Presidenti regionali e nazionale in cui sono emerse le pericolosità del territorio italiano dal rischio vulcanico e sismico, al dissesto idrogeologico, criticità geomorfologiche, geologiche e idrauliche si è valutata la sempre maggiore necessità di utilizzare adeguatamente tutti gli strumenti normativi in nostro possesso e di adoperarsi nel farli rispettare ciascuno con il proprio contributo, iniziando col miglioramento qualitativo e quantitativo delle nostre prestazioni. Sarà cura inoltre dell’Ordine attivare nuove modalità di controllo e supporto presso gli Enti in modo che le disposizioni legislative siano applicate. Sono in fase di aggiornamento gli standard metodologici per la redazione della relazione geologica che saranno divulgati presso gli Enti e gli iscritti per una loro reale applicazione. Il corso ha visto la partecipazione di 150 colleghi dalle tre Regioni.

Ci scusiamo con i colleghi che hanno trovato difficoltà a trovare parcheggio. La struttura è stata scelta con particolare attenzione in modo da garantire un buon servizio (dotazioni sala, vicinanza al casello, parcheggio). Purtroppo la gestione del parcheggio non si è rivelata adeguata alle nostre necessità, abbiamo fatto presente della mancanza di funzionalità alla struttura organizzativa.

Aspetti Fiscali e Previdenziali della Professione del Geologo – Resoconto

Venerdì 18 maggio si è svolto il corso sugli aspetti fiscali e previdenziali della Professione del Geologo, organizzato dall’Ordine dei Geologi del Veneto e tenuto dalla Dott.ssa Commercialista Laura Mazzola e dal Dott. Geol. Gino Borella membro del Consiglio di Indirizzo Generale dell’EPAP. Il corso ha illustrato nel dettaglio gli obblighi e le possibilità nella gestione della partita Iva, analizzando concretamente la modulistica e i documenti fiscali da redigere e conservare, le varie tipologie di associazioni tra professionisti possibili e le problematiche/opportunità esistenti all’interno dei vari regimi fiscali esistenti.  Il corso, che ha visto la presenza di oltre 30 iscritti, nasce in seno alla Commissione Giovani Geologi, nell’ottica di fornire ai neo iscritti degli strumenti di conoscenza e valutazione del contesto professionale all’interno del quale andranno a inserirsi. Inoltre, a seguito dell’emanazione del nuovo regolamento sull’Aggiornamento Professionale Continuo, in vigore dal 15 gennaio 2018, si rende obbligatorio, per i neo iscritti, il conseguimento di 8 crediti in materia deontologica/previdenziale; pertanto, la commissione Giovani Geologi ha promosso questo primo corso per agevolarne il conseguimento e ricorda che in data 26 settembre 2018, sempre presso la sede dell’ORGV, alle ore 14:30, si svolgerà un secondo corso della durata di 4 ore, in materia di codice deontologico, tenuto dalla Prof.ssa Barbara Pasa, Professore associato di Diritto Privato Comparato dell’Università IUAV di Venezia, congiuntamente al Dott. Geol. Paolo Spagna, Consiglio Nazionale dei Geologi. Un ringraziamento ai Relatori e a tutti i partecipanti ai quali a breve saranno inviate le slide del corso.

norme normativa

Nuovo Regolamento per la Formazione Professionale Continua

E’ in vigore il nuovo Regolamento per la formazione professionale continua approvato con delibera del Consiglio Nazionale dei Geologi n. 74/2017 del 6 aprile 2017 e pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 1 del 15 gennaio 2018 e la Circolare n°421/18 del CNG.

A breve saranno disponibili sul sito dell’Ordine Regionale una serie di domande e chiarimenti relativi al nuovo regolamento.