SITO UFFICIALE DELL'ORDINE DEI GEOLOGI DELLA REGIONE DEL VENETO

Riceviamo e pubblichiamo

Comune di Salorno – comunicazione da parte dell’Ordine dei Geologi del Trentino Alto Adige

L’Ordine dei Geologi del Trentino Alto Adige diffida gli iscritti a partecipare a una gara indetta dal Comune di Salorno

Corsi on line – Ordine dei Geologi della Campania

L’Ordine dei Geologi della Campania in associazione con AFOR  ha attivato delle  Giornate di Studio on line.   – MICROZONAZIONE SISMICA – 10 crediti APC – STABILITA’ DEI PENDII – 14 crediti APC

Comitato Acque del Mirese

COMUNICATO STAMPA

Workshop: Acquisizione ed Analisi di Dati Sismici per Studi di Geotecnica e Microzonazione

ELIOSOFT e l’Ordine dei Geologi della Regione Friuli Venezia Giulia organizzano il workshop “Acquisizione ed Analisi di Dati Sismici per Studi di Geotecnica e Microzonazione” Venerdì 20 febbraio 2015 presso la sede ENAIP di Pasian di Prato (UD) Via Leonardo da Vinci 2. Relatore: Giancarlo Dal Moro

Matera: la prima smart city fondata sulla geologia

Il 6 febbraio 2015 si svolgerà il convegno Matera: la prima smart city fondata sulla geologia, presso l’auditorium “Casa Cava” in Via S. Pietro Barisano, 47, Matera. L’iscrizione va effettuata tramite e-mail all’indirizzo segreteria@geologibasilicata.it. per un numero massimo di cento partecipanti. brochure

Elezioni per il rinnovo degli Organi statutari dell’EPAP

Segnalazione Bando Hera

Si allega la segnalazione pervenutaci dall’Ordine dei Geologi della Regione Emilia Romagna su un bando di Hera S.p.A.

Presentazione del libro su Alfonso Vinci

Luisa Mandrino presenta il libro “Vivere come se si fosse eterni”, a Treviso il 12 dicembre

Brenta e Bacchiglione: interventi per contenere le piene

Il Comitato Acque del Mirese organizza il convegno “Idrovia e Scolmatore Padova-Mira, prospettive e criticità” Gambarare di Mira, giovedì 11 dicembre 2014 ore 20.30

Lettera aperta della Conferenza dei Presidenti degli OO.RR.GG.

La strategia del gambero nella prevenzione del rischio sismico Ricorre oggi, a distanza di 34 anni esatti, l’anniversario del famoso discorso dell’allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini (26 novembre 1980), in occasione del terribile terremoto dell’Irpinia che rase al suolo numerosi paesi e fece registrare oltre 2900 vittime.