Trasferimenti

La domanda,  in bollo da Euro 16,00, può essere inviata per posta corredata di tutta la documentazione richiesta a:

ORDINE DEI GEOLOGI REGIONE DEL VENETO – Riviera XX settembre, 23 – 30171 MESTRE VENEZIA.

La documentazione necessaria è:

  • Dichiarazione Sostitutiva di Certificazioni (art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445) – [MODULO A]
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione casellario giudiziario e carichi pendenti – [MODULO B]
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione di abilitazione professionale – [MODULO C]
  • Fotocopia documento di identità in corso di validità

MODULISTICA

NOTE

E’ facoltà della Segreteria procedere ad effettuare idonei controlli, anche a campione, sulla veridicità delle autocertificazioni. E’ possibile infatti richiedere rettifiche di dichiarazioni erronee o incomplete, esperire accertamenti nonché richiedere esibizioni di documenti.

La residenza e il domicilio professionale sono requisiti soggettivi alternativi per l’iscrizione all’albo dei geologi. Il geologo che intenda iscriversi all’albo secondo il proprio domicilio professionale dovrà presentare documentazione comprovante l’esistenza di tale domicilio professionale insieme con la documentazione relativa alla propria residenza.

Si ricorda infine che entro 60 gg. dalla data di emissione del primo documento fiscale (fattura o ricevuta) deve essere effettuata l’iscrizione alla Cassa di Previdenza Pluricategoriale (E.P.A.P.) a mezzo di apposito modulo disponibile sul sito dell’ente.

Per l’istanza di reiscrizione , a seguito periodo di iscrizione e successiva cancellazione, prima di effettuare i versamenti, si prega di contattare la Segreteria.

Si ricorda che è consentita l’iscrizione all’Albo Professionale ai pubblici impiegati ai quali tale iscrizione non è vietata dagli ordinamenti delle Amministrazioni da cui dipendono. (art. 2 Legge 3.2.1963, n. 112 e art. 1 D.P.R. 18.11.1965, n. 1403).

La domanda,  in bollo da Euro 16,00, può essere inviata per posta corredata di tutta la documentazione richiesta a: 

ORDINE DEI GEOLOGI REGIONE DEL VENETO – Riviera XX settembre, 23 – 30171 MESTRE VENEZIA.

La documentazione necessaria è:

  • Dichiarazione Sostitutiva di Certificazioni (art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445) – [MODULO A]
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione casellario giudiziario e carichi pendenti – [MODULO B]
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione di abilitazione professionale – [MODULO C]
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione di stato di servizio – [MODULO D]
  • Fotocopia documento di identità in corso di validità
  • Fotocopia tesserino di attribuzione codice fiscale
  • Ricevuta di versamento di Euro 168,00 – sul c/c postale n. 8003, intestato all’AGENZIA DELLE ENTRATE – TASSE CONCESSIONI GOVERNATIVE;
  • Ricevuta di versamento di Euro 90,00 – sul c/c postale n. 13254305 intestato all’ORDINE DEI GEOLOGI REGIONE DEL VENETO – MESTRE VENEZIA;
  • Ricevuta di versamento sul c/c postale n. 347005, intestato al CONSIGLIO NAZIONALE DEI GEOLOGI – ROMA di:
    • Euro 46,00 (iscrizione geologo Sez. A)
    • Euro 45,00 (iscrizione geologo iunior, Sez. B)

MODULISTICA

NOTE

E’ facoltà della Segreteria procedere ad effettuare idonei controlli, anche a campione, sulla veridicità delle autocertificazioni. E’ possibile infatti richiedere rettifiche di dichiarazioni erronee o incomplete, esperire accertamenti nonché richiedere esibizioni di documenti.

La residenza e il domicilio professionale sono requisiti soggettivi alternativi per l’iscrizione all’albo dei geologi. Il geologo che intenda iscriversi all’albo secondo il proprio domicilio professionale dovrà presentare documentazione comprovante l’esistenza di tale domicilio professionale insieme con la documentazione relativa alla propria residenza.

Si ricorda infine che entro 60 gg. dalla data di emissione del primo documento fiscale (fattura o ricevuta) deve essere effettuata l’iscrizione alla Cassa di Previdenza Pluricategoriale (E.P.A.P.) a mezzo di apposito modulo disponibile sul sito dell’ente.

Per l’istanza di reiscrizione , a seguito periodo di iscrizione e successiva cancellazione, prima di effettuare i versamenti, si prega di contattare la Segreteria.

Si ricorda che è consentita l’iscrizione all’Albo Professionale ai pubblici impiegati ai quali tale iscrizione non è vietata dagli ordinamenti delle Amministrazioni da cui dipendono. (art. 2 Legge 3.2.1963, n. 112 e art. 1 D.P.R. 18.11.1965, n. 1403).