Ultima modifica: 28 Dicembre 2018

Dal 20 al 22 febbraio 2019 si terrà a Padova il convegno su Software e Dati Geografici Free e Open Source FOSS4G-IT 2019 (INFO & DETTAGLI) , organizzato congiuntamente dall’Università di Padova, dall’Associazione Italiana per l’Informazione Geografica Libera (GFOSS.it), Wikimedia Italia e la comunità ArcheoFOSS.

Quest’anno è presente anche una sessione dedicata alla professione del geologo e in particolare all’impiego dei GIS Opensource, Opengeodata e Opendata nella professione. La sessione è stata proposta da due Consiglieri di due distinti OORR, Niccolò Iandelli (Segretario dell’Ordine dei Geologi del Veneto) e Michele Camin (Consigliere dell’Ordine dei Geologi del Trentino-Alto Adige).
L’obbiettivo principale è evidenziare come i sistemi gis opensource si siano evoluti da strumenti di acquisizione, visualizzazione e distribuzione di dati territoriali georeferenziati a strumenti di lavoro che permettono di realizzare analisi, modelli ed estrarre nuova informazione. Tale sviluppo sta avendo una forte ripercussione nell’attività professionale del Geologo: Modellistica 3D, che include il suolo e il sottosuolo, uso di nuvole di punti per l’analisi geomeccanica, integrazione di rilievi da drone e sistemi di remote sensing di prossimità nel campo ambientale, analisi e integrazione di opengeodata, opendata e analisi in campagna, modellistica idrogeologica.

Tali settori sono una vera risorsa che sta subendo un’evoluzione professionale molto rapida. Grazie ai recenti sviluppi dei software, alla disponibilità di Opendata e Opengeodata sempre più crescente, il professionista ha a disposizione strumenti di supporto alle decisioni che forniscono risposte alle esigenze che le problematiche ambientali impongono per un corretto governo del territorio.

Utilizzi opengeodata nella tua professione? Hai creato uno script o un plug-in in abito geologico?
Utilizzi dati dal geoportale nazionale o da quello della tua regione/comune?
Impieghi software gis opensource nell’attività professionale?

Vieni a condividere la tua esperienza!

La call for papers viene effettuata tramite il portale EasyChair, l’indirizzo è
https://easychair.org/cfp/foss4g_it_2019
La scadenza per proporre l’abstract è il 30 novembre 2018 (PROROGATO al 13 dicembre!)
3000 battute selezionando la sezione “GIS Opensource, Opengeodata e Opendata nella professione del Geologo”

Ti invitiamo a partecipare al convegno e a inviare un contributo, l’occasione rappresenta un passo importante per riconoscere la competenza del professionista geologo nel settore della geomatica.
La partecipazione al convegno è libera e gratuita, con registrazione obbligatoria. Gli atti del convegno saranno pubblicati su rivista indicizzata, i cui dettagli verranno forniti in seguito.
Grazie per la collaborazione, ti aspettiamo a Padova!